Le dimensioni delle confezioni e le etichette possono variare.

RealPCR CSFV RNA Mix

Virus della peste suina classica (Classical Swine Fever Virus, CSFV)

L’IDEXX RealPCR RNA Mix CSFV è utilizzato per l’identificazione di RNA con virus della peste suina classica quando combinato con reagenti condivisi della piattaforma IDEXX RealPCR. I campioni possono essere analizzati simultaneamente con qualsiasi altro reagente IDEXX RealPCR utilizzando reagenti condivisi e un unico programma di PCR in tempo reale.

* Disponibilità/Distribuzione: al di fuori degli Stati Uniti 

 

Contattaci

Dettagli


Caratteristiche

  • Individuazione dell’RNA nel CSFV
  • Risultati in circa 70 minuti

Numeri e formati dell’articolo

99-56022 (100 reazioni)

Febbre suina classica (Classical Swine Fever, CSFV)

I 3 virus della febbre suina classica (Classical Swine Fever Virus, CSFV), della diarrea virale bovina (Bovine Viral Diarrhoea Virus, BVDV) e della pestivirosi ovina (Border Disease Virus, BDV) appartengono alla famiglia Flaviviridae, genere Pestivirus. Il CSFV provoca gravi perdite nel settore suino in quanto è altamente contagioso e patogeno, e può provocare morie. I suini con infezione da CSFV possono diffondere grandi quantità di virus prima di esibire i segni clinici della malattia. I capi sopravvissuti a un’infezione acuta o subacuta sviluppano anticorpi o divengono portatori cronici, condizione che porta all’escrezione del virus in modo intermittente o continuo fino al decesso. Nelle scrofe gravide, il CSFV può attraversare la placenta e infettare i feti. Provoca aborti spontanei, mummificazione e mortalità fetale; se l’infezione si verifica a metà della gestazione (tra i 50 e i 70 giorni circa di gravidanza), è possibile che nascano suinetti deboli o persistentemente viremici. I suinetti persistentemente infetti sono in grado di diffondere il virus a causa dell’assenza di risposta immunitaria. Occasionalmente, i suini possono essere contagiati dal BVDV o dal BDV. Queste infezioni nei suini sono di solito lievi ed autolimitanti, tuttavia, è importante distinguerle dall’infezione da CSFV.



* Non tutti i prodotti sono tutti disponibili e/o registrati in tutti i paesi