Test IDEXX SDMA

Ottieni una diagnosi completa della salute renale dei tuoi pazienti grazie a IDEXX SDMA.

Benvenuto al Centro risorse di IDEXX SDMA

Trova tutto il necessario per usare, implementare e ordinare SDMA.

IDEXX SDMA in breve
Dottoressa Eleonora Piseddu

Esegui il test SDMA ogniqualvolta analizzi creatinina e BUN

La SDMA permette una visione più completa, in quanto:
  • la SDMA è un biomarker della funzionalità renale;
  • la SDMA aumenta precocemente, già a partire da una riduzione della funzionalità renale del 25%1–3;
  • la SDMA è specifica per la funzionalità renale e meno influenzata da fattori extrarenali, come le condizioni corporee, l’età avanzata e lo stato patologico.4,5

Read: How SDMA detects chronic kidney disease earlier

Perchè SDMA fa la differenza

Cosa fare in caso di SDMA elevata

Un aumento del livello di SDMA indica una diminuzione della funzionalità renale che si può verificare in seguito a un danno renale acuto, Chronic Kidney Disease (CKD) o entrambi.

L’algoritmo del test IDEXX SDMA ti aiuterà a prendere le misure adeguate per confermare la malattia e la diagnosi quando i valori di SDMA sono elevati.

Linee guida per l’interpretazione dei risultati del test IDEXX SDMA

 
Guarda: Come intervenire in caso di valori di SDMA elevati

Quando i valori di SDMA sono elevati, ma tutti gli altri marker sono normali, non esitare.

Intervieni: indaga, gestisci e monitorizza. Per avere dettagli.

Segui le linee guida IRIS per la stadiazione e il trattamento della CKD

 

Le linee guida dell’International Renal Interest Society (IRIS) per la Chronic Kidney Disease (CKD) dimostrano che la SDMA è un marker più affidabile per la valutazione della funzionalità renale.6 Guarda questi brevi video su diagnosi, stadiazione e trattamento della CKD.

Download the IRIS CKD guidelines

Due opzioni: gli stessi risultati affidabili

Il test in clinica Catalyst SDMA da utilizzare con gli analizzatori biochimici Catalyst One and Catalyst Dx
Il test IDEXX SDMA, incluso in tutti i pannelli biochimici o come test a sé stante dai Laboratori di riferimento IDEXX

Bibliografia

  1. Nabity MB, Lees GE, Boggess M, et al. Symmetric dimethylarginine assay validation, stability, and evaluation as a marker for early detection of chronic kidney disease in dogs. J Vet Intern Med. 2015; 29(4):1036-1044.
  2. Hall JA, Yerramilli M, Obare E, Yerramilli M, Jewell DE. Comparison of serum concentrations of symmetric dimethylarginine and creatinine as kidney function biomarkers in cats with chronic kidney disease. J Vet Intern Med. 2014; 28(6): 1676-1683.
  3. Hall JA, Yerramilli M, Obare E, Yerramilli M, Almes K, Jewell DE. Serum concentrations of symmetric dimethylarginine and creatinine in dogs with naturally occurring chronic kidney disease. J Vet Intern Med. 2016; 30(3): 794-802.
  4. Hall JA, Yerramilli M, Obare E, Yerramilli M, Yu S, Jewell DE. Comparison of serum concentrations of symmetric dimethylarginine and creatinine as kidney function biomarkers in healthy geriatric cats fed reduced protein foods enriched with fish oil, L-carnitine, and medium-chain triglycerides. Vet J. 2014; 202(3): 588–596.
  5. Hall JA, Yerramilli M, Obare E, Yerramilli M, Melendez LD, Jewell DE. Relationship between lean body mass and serum renal biomarkers in healthy dogs. J Vet Intern Med. 2015; 29(3): 808-814.
  6. International Renal Interest Society. Linee guida IRIS 2015 sulla stadiazione della CKD. www.iris-kidney.com/guidelines Ultimo accesso: mercoledì 9 maggio 2018.
  7. Dati in archivio presso IDEXX Laboratories, Inc. Westbrook, Maine, USA.
  8. Lulich JP, Osborne CA, O'Brien TD, Polzin DJ. Feline renal failure: questions, answers, questions. Compend Contin Educ Pract Vet. 1992; 14(2): 127–153.
  9. Brown SA. Renal dysfunction in small animals. Il sito web Merck Veterinary Manual. www.merckvetmanual.com/urinary_system/noninfectious_diseases_of_the_urinary_system_in_small_animals/renal_dysfunction_in_small_animals Aggiornato a ottobre 2013. Ultimo accesso: mercoledì 9 maggio 2018.