Enterolert 250

Rileva accuratamente la presenza di enterococchi entro 24 ore

Contattateci


Informazioni generali

Semplice
  • Terreni pronti per l’uso.
  • Procedura semplice.
  • La confezione monodose elimina la preparazione del mezzo.
  • Il reagente non contiene composti tossici.

Rapido
  • Risultati confermati in 24 ore
  • Controllo della qualità semplificato.
  • Tempo di lavoro effettivo inferiore a 1 minuto.
Accurato 
  • Più accurato rispetto alla norma ISO 7899-2 su tutti i campioni.
  • L’arricchimento liquido assicura un recupero ottimizzato.
  • Elimina l’interpretazione soggettiva dei risultati determinata dai metodi tradizionali.

Scienza

Funzionamento di Enterolert 250

Enterolert 250 rileva gli enterococchi utilizzando un nutriente-indicatore con tecnologia brevettata a substrato definito (Defined Substrate Technology - DST). Enterolert 250 fornisce risultati confermati di presenza/assenza in 24 ore. Enterolert 250 utilizza l’orto-nitrofenil-β-D-glucoside come nutriente-indicatore e nella sua composizione integra un colore blu di fondo appositamente realizzato.

Quando il substrato enzimatico viene metabolizzato dagli enterococchi, il colore del campione passa da blu a verde, indicando una positività della reazione. Qualsiasi variazione del colore originale verso il colore verde viene considerata come risultato positivo. Non è necessario utilizzare la luce UV. Enterolert 250 rileva gli enterococchi alla concentrazione di 1 CFU/250 ml in campioni di acqua imbottigliata in 24 ore.

 

Modalità d’uso

 

Come usare Enterolert 250


Presenza/assenza


Fase 1

Aggiungere il reagente al campione, mescolare agitando e incubare a 41 ± 1°C per 24 ore; i risultati sono validi per un periodo di incubazione non superiore a 28 ore.

Fase 2

Il colore blu indica la negatività agli enterococchi. Il colore verde indica la positività agli enterococchi.

FAQ

 

Il prodotto si basa sulla tecnologia brevettata a substrato definito (Defined Substrate Technology - DST) di IDEXX. Enterolert 250 utilizza l’orto-nitrofenil-β-D-glucoside come nutriente-indicatore ed ha un colore blu di fondo realizzato appositamente. Quando il substrato enzimatico viene metabolizzato dagli enterococchi, il colore del campione passa da blu a verde, indicando una positività della reazione. Qualsiasi variazione del colore originale verso il colore verde viene considerata un risultato positivo. Non è necessario utilizzare la luce UV. Enterolert 250 rileva gli enterococchi alla concentrazione di 1 CFU/250 ml in campioni di acqua imbottigliata in 24 ore.

Come avviene con ogni metodo microbiologico, alcune specie di enterococco vengono identificate più facilmente di altre. Alcuni esempi di specie di enterococco che abbiamo rilevato in prove e studi clinici includono:
Enterococcus faecalis
Enterococcus faecium
Enterococcus hirae
Enterococcus gallinarum
Enterococcus casseliflavus
Enterococcus durans
Enterococcus avium

Non esiste un comparatore per Enterolert 250. La comparazione può essere eseguita usando un controllo negativo nella fase di interpretazione dei risultati.

Enterolert 250 viene incubato a 41 °C ± 1,0 °C per 24 ore e i risultati sono validi per un periodo non superiore a 28 ore, se non diversamente disposto dalle normative locali.

Sì, in caso di positività. Un campione inoculato con Enterolert 250 che risulti positivo agli enterococchi prima che siano trascorse 24 ore indica la positività del test agli enterococchi.

Sì, se negativi. Se un campione inoculato con Enterolert 250 viene incubato inavvertitamente per oltre 28 ore, l’assenza di colore verde è un test negativo valido; la presenza di colore verde dopo le 28 ore non è valida e il test deve essere ripetuto o verificato.

Enterolert 250 va conservato a 2–25°C, al riparo da luce diretta e umidità.

Quando il substrato enzimatico viene metabolizzato dagli enterococchi, il colore del campione passa da blu a verde, indicando una risultato positivo. Qualsiasi variazione del colore originale verso il colore verde viene considerata un risultato positivo.

Enterolert 250 è stato specificatamente progettato per l’analisi dell’acqua imbottigliata.

Il reagente in polvere di Enterolert 250 deve essere di un colore che va dal bianco al bianco sporco con una nota verdognola, essere secco e scorrere liberamente. Qualsiasi dubbio relativo al colore o all’integrità del reagente in polvere dovrà essere indirizzato al servizio di assistenza tecnica di IDEXX.

Risorse & Strumenti

Test e Accessori

Cerca con lo strumento Analisi dell’acqua e Accessori

Risorse

IDEXX Water dispone di materiale di riferimento e documenti di approvazione a supporto dei suoi molti prodotti dedicati al settore dell’acqua. Per trovare i documenti desiderati selezionare il link indicato di seguito.

Cerca tra i documenti di riferimento e normativi

Informazioni sul prodotto

Enterolert 250 (confezione da 20 test)
Numero catalogo: WENT250-20

Assistenza clienti per il comparto acque

Sede centrale Regno Unito
IDEXX Technologies Ltd Units 1B & 1C
Newmarket Business Park
Studlands Park Avenue
Newmarket, Suffolk, CB87ER

Tel: +44 (0) 1638 676800
[email protected]

Trova un rappresentante vicino a te

Certificazioni ISO

Sedi e certificazioni ISO