Enterolert-E

Risultati accurati e quantificabili da un giorno all’altro
 

   

  • Risultati in 24 ore.
  • Rileva la contaminazione da enterococchi in metà del tempo rispetto ai metodi standard.
  • Elimina il noioso lavoro di filtrazione su membrana: non sono necessarie conferme, fasi di trasferimento e filtrazione.
  • Sviluppato per il mercato europeo e correlato al metodo standard per enterococchi ISO 7899-1 della direttiva europea per le acque balneari.

 

Contattateci


Informazioni generali

Semplice
  • Nessuna preparazione di terreni.
  • Nessuna sterilizzazione in autoclave.
  • Nessuna conta di colonie.
  • Nessuna pulizia di vetreria da laboratorio.
     
Rapido
  • Tempo di lavoro effettivo inferiore a 1 minuto.
  • Risultati completi in 24 ore.
Accurato
  • Correlato al metodo ISO 7899-1
  • Sensibilità agli enterococchi di 1/100 ml.
  • Enumera fino a 2.419 enterococchi per 100 ml senza diluizioni (con Quanti-Tray/2000).
  • Elimina l’interpretazione soggettiva tipica dei metodi tradizionali.
     
Buon rapporto costo/efficacia
  • La conservabilità fino a 12 mesi minimizza gli sprechi.
  • Il test da 24 ore consente di risparmiare spazio nell’incubatrice.

Scienza

Funzionamento di Enterolert-E

Enterolert rileva gli enterococchi utilizzando un nutriente-indicatore con la tecnologia brevettata a substrato definito (Defined Substrate Technology - DST) di IDEXX. Quando viene metabolizzato dagli enterococchi, tale nutriente-indicatore diventa fluorescente. La DST migliora l’accuratezza e non richiede l’impiego dei neutralizzatori del pericoloso azoturo di sodio usati nei terreni tradizionali.

 

Modalità d’uso

 

Come usare Enterolert-E


Quantificazione


Fase 1

Aggiungere il reagente al campione.

 

Fase 2

Versare in Quanti-Tray (conte da 1–200) o Quanti-Tray/2000 (conte da 1–2.419).

 

Fase 3

Sigillare con la sigillatrice Quanti-Tray Sealere incubare per 24 ore a 41°C ± 0,5°C.

Fase 4

Contare i pozzetti fluorescenti e fare riferimento alla tabella del numero più probabile (Most Probable Number - MPN).

FAQ

 

Enterolert-E è stato sviluppato per essere usato in Europa e si rifà al metodo standard della direttiva dell’UE sulle acque balneabili ISO 7899-1.

Alcune delle specie di enterococchi individuate da Enterolert-E sono: faecalis, faecium, avium, gallinarum, casseliflavis e durans.

Enterolert-E rileva gli enterococchi a partire da 1 organismo/100 ml.

Enterolert-E si conserva fino a 12 mesi dalla data di produzione.

A una temperatura di 2-30°C al riparo dalla luce.

Il reagente in polvere di Enterolert-E deve essere di colore marrone chiaro, secco e scorrere liberamente. Per qualsiasi dubbio in merito a colore o integrità della polvere, rivolgersi al servizio di assistenza tecnica IDEXX

Sì, Enterolert-E può essere impiegato con Quanti-Tray, Quanti-Tray/2000 o qualsiasi formato multiprovetta.

Non esiste un comparatore per Enterolert-E. La comparazione può essere eseguita usando un controllo negativo nella fase di interpretazione dei risultati.

Per il corretto smaltimento del materiale a rischio biologico e batteriologico della propria struttura rivolgersi alle autorità locali.

Risorse & Strumenti

Test e Accessori

Cerca con lo strumento Analisi dell’acqua e Accessori

Risorse

IDEXX Water dispone di materiale di riferimento e documenti di approvazione a supporto dei suoi molti prodotti dedicati al settore dell’acqua. Per trovare i documenti desiderati selezionare il link indicato di seguito.

Cerca tra i documenti di riferimento e normativi

Informazioni sul prodotto

Enterolert E (confezione da 20 test)
Numero catalogo: WENTE020

Enterolert E (confezione da 200 test)
Numero catalogo: WENTE200

Disponibilità di combo con confezione monouso e Quanti-Tray.

Assistenza clienti per il comparto acque

Sede centrale Regno Unito
IDEXX Technologies Ltd Units 1B & 1C
Newmarket Business Park
Studlands Park Avenue
Newmarket, Suffolk, CB87ER

Tel: +44 (0) 1638 676800
[email protected]

Trova un rappresentante vicino a te

Certificazioni ISO

Sedi e certificazioni ISO